Visita alla chiesa del Consacrato a Lonate Ceppino

venerdì 31 maggio 2024

programma visita alla chiesa del consacratoProgramma

  • Ritrovo alle ore 14,30 presso la sede sociale oppure alle ore 15,00 presso la chiesa in via Mazzini a Lonate Ceppino
  • Con la guida di Angelo Colombo ed Ernesto Restelli  effettueremo la visita.

Gita sociale ad Arenzano

martedì 4 giugno 2024 

Programma

  • Ore 7,35 ritrovo alle in viale Italia, piazzale del cimitero
  • Ore 7,50 partenza per Arenzano con arrivo previsto al Santuario Gesù Bambino di Praga alle ore 10,00
  • Visita libera al santuario che contiene opere scultoree di Guido Galletti, un affresco di Bonfiglio e dipinti di scuola caravaggesca.
  • Visita del presepe Monumentale di Eliseo Salino (1919-1999)
  • Visita dell’Orto Botanico con la grande esposizione di piante grasse
  • Ore 13,00 pranzo presso la “Mensa del Pellegrino”
  • Ore 15,00 col bus si scende ad Arenzano per visita libera alla città e passeggiata sul lungomare.
  • Ore 18,00 partenza per il rientro a Gorla Maggiore

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE È DI € 50 COMPRENSIVA DI VIAGGIO IN PULLMAN E PRANZO

La gita si effettuerà se si raggiungeranno i 35 partecipanti. Iscrizioni e pagamento quota entro e non oltre il 30 aprile.

Per informazioni telefonare al n. 3478805031 (Enrica). La segreteria riceve il mercoledì dalle ore 16,00 alle ore 17,00.

Per quanto riguarda il pranzo è possibile scegliere tra i seguenti menù da indicare all’atto della prenotazione

MENÙ DI MARE MENÙ DI TERRA

Ravioli di orata alla genovese oppure Orecchiette al ragù di mare

Branzino o orata al forno oppure Acciughe fritte e patate

Dolce – vino – acqua – caffè

Ravioli genovesi al tuccu oppure Trofie al pesto con patate e fagiolini

Cima alla genovese con patate oppure Roastbeef con patate

Dolce – vino – acqua – caffè

 

Visita alla chiesa di S. Antonio abate a Moncucco di Olgiate Olona

lunedì 8 aprile 2024

Programma

  • Ritrovo alle ore 15,00 presso il piazzale della chiesetta sita in via Costiola di Sant’Antonio. Per raggiungere la chiesa da Gorla Maggiore prendere la strada di fondovalle per Solbiate Olona, in cima alla salita di Solbiate svoltare a sinistra in via Mazzini e proseguire sempre su via Mazzini, oltrepassato lo stabilimento chimico ex SIR la strada farà una leggera curva a destra e dopo circa 300 metri prendete la stradina a sinistra che scende verso il piazzale della chiesetta.
  • Con la guida di Alberto Colombo, autore di un libro sulla chiesa, effettueremo la visita.

La chiesa Sant’Antonio abate a Moncucco di Olgiate Olona fu edificata nella seconda metà del Cinquecento dai frati Carmelitani con un piccolo monastero attiguo e dipendente da Milano, accanto esisteva un cimitero. Dopo che nel 1652 papa Innocenzo X decretò la soppressione dei piccoli conventi, quello olgiatese fu soppresso il 30 maggio 1653 dall’arcivescovo Alfonso Litta sia a causa del numero esiguo di religiosi, sia perché già dal Cinquecento la comunità di frati si distinse in negativo per inosservanza delle regole monastiche. Ritornata tra i beni della parrocchia Santo Stefano a fine Ottocento, la chiesa Sant’Antonio abate fu valorizzata e impreziosita. Soprattutto, a impreziosire il culto legato alla chiesa Sant’Antonio abate fu la Festa del Santo Sepolcro (o della Santa Croce) nata nel 1886 in seguito a desiderio di diversi devoti che si onorasse il S. Crocefisso del XVII secolo, custodito e venerato nella chiesa insieme con altre due statue lignee: Gesù morto del XVIII secolo e Pietà del XIX secolo. L’arcivescovo Alfredo Ildefonso Schuster  nel 1939 suggerì un restauro della chiesa Sant’Antonio abate, l’intervento fu attuato due decenni dopo per motivi economici: il tempio fu riaperto al culto e a Natale 1955 iniziò la celebrazione di una messa festiva (decenni dopo partecipata sempre meno dai residenti e sempre più per comodità d’orario, fu soppressa nel 2004). Mentre nella seconda metà del Novecento nell’ex convento i nuovi proprietari, privati, ricavarono abitazioni, la chiesa Sant’Antonio abate di Olgiate Olona fu oggetto di lavori e abbellimenti: negli anni Ottanta il rifacimento delle porte d’ingresso, negli anni Novanta il restauro di campanile, tetto e cappelle laterali. Interventi necessari, data l’unicità del tempio cinquecentesco interamente affrescato, è un sito storico-artistico di interesse turistico e inoltre il soffitto ligneo a cassettoni crea un’ottima acustica.

 

Gita a Padova, ville palladiane e crociera sul Brenta

sabato 13 aprile e domenica 14 aprile 2024 

Programma

1º Giorno: SABATO 13 APRILE 2024 – CROCIERA SUI BATTELLI DEL BRENTA

  • 5,00: ritrovo presso piazza mercato di Gorla Maggiore (via Marconi angolo via Moneta Caglio).
  • 5,15: partenza con pullman GT (prevista sosta tecnica in viaggio).
  • 10,00: incontro con la guida a Villa Pisani per la visita guidata; al termine trasferimento in pullman a Dolo, sosta per l’illustrazione esterna degli Antichi Molini del ‘500 e pranzo in ristorante.
  • 14,00: imbarco sul battello e navigazione fra borghi rivieraschi, ville, chiuse e ponti girevoli con illustrazione nel corso della navigazione delle varie Ville viste dal fiume; attraversamento della Chiusa di Mira con discesa di dislivello acqueo; sosta a Villa Widmann per la visita guidata; si prosegue con la navigazione fino a Villa Foscari detta “La Malcontenta” per la visita guidata inclusa.
  • Trasferimento a PADOVA in pullman, sistemazione in hotel 3*, cena in ristorante in centro città, Rientro in hotel e pernottamento.

2º Giorno: DOMENICA 14 APRILE 2024 – PADOVA

  • Prima colazione in hotel.
  • In mattinata tour della città di PADOVA con visita guidata;
  • Pranzo in ristorante.
  • Nel pomeriggio partenza per il rientro a Gorla Maggiore.

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE È DI € 300 FINO A 44 PAGANTI E DI € 290 SE SI SUPERANO I 44

La gita si effettuerà se si raggiungeranno i 35 partecipanti. 

La quota comprende: – Viaggio A/R e trasferimenti in loco in pullman GT; accompagnatrice d’agenzia; biglietto di navigazione in battello con guida durante tutto il percorso; sistemazione in hotel di categoria 3* (1 notte); pranzi e cene in ristorante (bevande incluse) come previsto dal programma; ingressi nei siti come specificato nel programma; visita guidata a: Villa Pisani, Villa Widmann, Villa Foscari “La Malcontenta” e Padova; assicurazione spese mediche.

La quota NON comprende: – Tutto ciò non specificato nella dicitura “la quota comprende”; tassa di soggiorno da pagare in loco; polizza annullamento facoltativa € 15.

Prenotazione entro il 2 febbraio 2024 telefonando al n. 3478805031 (risponde Enrica), con versamento di una caparra di € 100,00 restituibili in caso di annullamento della gita per mancato raggiungimento del numero minimo dei partecipanti.

Pagamento del saldo entro il 27 marzo 2024..

La segreteria riceve il mercoledì dalle ore 16,00 alle ore 17,00

Gita a Brescia

sabato 28 ottobre 2023

Programma

  • ore 07,15: ritrovo in via Italia (piazzale cimitero)
  • ore 7,30: partenza per Brescia
  • ore 10,00: arrivo a Brescia ingresso al Museo di Santa Giulia e al Parco Archeologico e visita con guida.
  • ore 12,30: pranzo libero
  • ore 14,30: incontro con la guida per la visita della città
  • ore 17,15: inizio viaggio di rientro

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE È DI € 60,00

La quota comprende: La quota comprende: viaggio in bus Gran Turismo; ingressi e visita guidata al Museo di Santa Giulia e al Parco Archeologico; visita guidata di Brescia; assicurazione spese mediche.

La gita si effettuerà se si raggiungeranno i 35 partecipanti. 

È possibile prenotare il pranzo presso un ristorante con l’aggiunta di € 30,00.

  • La prenotazione  dovrà essere effettuata entro il 30 settembre
  • Per informazioni telefonare al n. 3478805031 (Enrica)
  • La segreteria riceve il mercoledì dalle ore 16,00 alle ore 17,00

Visita guidata in Valganna

giovedì 1 giugno 2023

Programma

  • Ritrovo alle ore 14,00 presso la sede di via Garibaldi e partenza con auto propria verso Cugliate – Fabiasco
  • Alle ore 14,45 incontro con la guida Simona Gamberoni presso il posteggio Carrefour sulla statale della Valganna a Cugliate Fabiasco. Per raggiungere il posteggio impostare sul navigatore le coordinate 45.939402, 8.825071 oppure 45°56’21.9″N 8°49’30.3″E 0 impostare l’indirizzo Via Carpio, 21030 Cugliate-Fabiasco VA
  • Con la guida di Simona ci recheremo presso la chiesa di Sant’Antonio di Viconago

chiesa di S. Antonio di ViconagoCi sono luoghi che passano inosservati perché poco appariscenti o posti in luoghi in cui non si passa abitualmente, eppure nascondono opere d’arte e testimonianze di storia eccezionali e bellissime. È il caso di S. Antonio Abate di Viconago, segnalata persino da Philippe Daverio come una delle 127 mete da non perdere in Lombardia. Innanzitutto, la sua storia: nata nel X secolo come uno dei tanti oratori romanici delle nostre valli, pian piano si ingrandisce, cambiando persino orientamento e soprattutto si ricopre, fin dal XII secolo, di affreschi. Alcuni di questi sono preziosi, sia dal punto di vista della resa artistica, sia soprattutto per i temi trattati; rari, se non unici in qualche caso, che lasciano supporre che la chiesa fosse un tempo completamente decorata. Val la pena inoltrarsi in questi luoghi, anche sperando in una bella giornata di sole per poter godere di uno dei panorami più incantevoli del Lago Maggiore, che hanno in passato convinto molti a costruirsi qui la casa di villeggiatura

 

Gita a Bergamo

mercoledì 31 maggio 2023

Programma

  • ore 07,45: ritrovo in via Italia (piazzale cimitero)
  • ore 08,00: partenza per Bergamo
  • ore 09,30: arrivo a Bergamo e visita accompagnata della Città Alta
  • ore 11,30: visita guidata del palazzo Moroni
  • ore 12,30: pranzo libero
  • ore 14,45: continuazione visita accompagnata della città
  • ore 17,15: inizio viaggio di rientro

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE È DI € 55,00

La quota comprende: La quota comprende: viaggio in bus Gran Turismo; ascensore per Bergamo Alta; visita accompagnata di Bergamo; ingresso e visita guidata del palazzo Moroni; assicurazione spese mediche.

La gita si effettuerà se si raggiungeranno i 35 partecipanti. 

Gli iscritti al FAI pagheranno € 47,00 in quanto per loro l’ingresso a palazzo Moroni è gratuito purché abbiano con loro la tessera FAI.

È possibile prenotare il pranzo presso un ristorante con l’aggiunta di € 30,00.

  • La prenotazione  dovrà essere effettuata entro il 12 maggio
  • Per informazioni telefonare al n. 3478805031 (Enrica)
  • La segreteria riceve il mercoledì dalle ore 16,00 alle ore 17,00

 

Gita a Trieste, Palmanova e Udine

Sabato 6 e Domenica 7 maggio 2023

Programma

sabato 6 maggio

  • ore 05,00: partenza da Gorla Maggiore
  • ore 10,00: visita guidata castello di Miramare – Trasferimento a Trieste e pranzo
  • ore 14,30: visita guidata di Trieste
  • ore 17,00: tempo libero a Trieste
  • ore 18,00: trasferimento in Hotel a TRIESTE (o zona limitrofa) sistemazione nelle camere, cena e pernottamento

domenica 7 maggio

  • ore 08,00: colazione in hotel
  • ore 09,00: partenza per Palmanova e visita accompagnata della città
  • ore 11,30: trasferimento a Udine e pranzo
  • ore 14,00: visita guidata di Udine
  • ore 17,00: inizio viaggio di rientro

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE È DI € 300,00

Per la camera singola vi è una maggiorazione di € 40,00

La quota comprende: viaggio in bus GT. parcheggi e city pass. vitto e alloggio autista  pranzi con bevande incluse – Sistemazione in hotel con trattamento di mezza pensione, bevande incluse – Visita guidata di Trieste e Udine – Ingresso Castello di Miramare e visita guidata – Accompagnatrice agenzia –  Assicurazione spese mediche.

La gita si effettuerà se si raggiungeranno i 35 partecipanti. 

  • La prenotazione  dovrà essere effettuata entro il 26 aprile. 
  • Per informazioni telefonare al n. 3478805031 (Enrica)
  • La segreteria riceve il mercoledì dalle ore 16,00 alle ore 17,00

Gita a Vercelli e Principato di Lucedio

 Sabato 29 ottobre 2022 

Programma

  • Ritrovo alle ore 7,45 in viale Italia, piazzale del cimitero
  • Partenza alle ore 8,00 per Vercelli
  • Ore 9,30 arrivo a Vercelli, visita guidata della parte più antica della città sorta su un luogo fortificato romano, delimitato da viali che corrono sul tracciato delle antiche mura; vi si conservano alcuni notevoli edifici del periodo gotico e medievale come la Basica di S. Andrea, simbolo della città, con il suggestivo chiostro; la Piazza Duomo con la Cattedrale e l’animata Piazza Cavour.
  • Al termine della visita si raggiunge la vicina Trino Vercellese e il “Principato di Lucedio”.
  • Pranzo nel “Salone dei Conversi” con degustazione di due tipi di risotto a base del pregiato riso di Lucedio, secondo di carne con contorno di verdure, dessert; bevande e caffè.
  • Dopo il pranzo visita guidata del Principato che comprende la Sala dei Conversi, la Sala Capitolare, il Chiostro, il Refettorio e la Galleria.
  • Al termine della visita nel punto vendita aziendale è possibile acquistare l’intera gamma delle specialità del Principato di Lucedio: risi classici, particolari paste di riso, farine, legumi e dolci.
  • Alle ore 17,30 inizio del viaggio di rientro, con arrivo previsto in serata.

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE È DI € 75,00

La quota comprende: viaggio in bus Gran Turismo; visita guidata di Vercelli; ingresso e visita guidata del Principato di Lucedio; pranzo; assicurazione spese mediche.

La gita si effettuerà se si superano i 35 partecipanti. 

  • Alla prenotazione dovrà essere versata un acconto di € 50,00 e il saldo dovrà essere versato entro il 15 ottobre.
  • Per informazioni telefonare al n. 3478805031 (Enrica)
  • La segreteria riceve il mercoledì dalle ore 16,00 alle ore 17,00