Laboratorio teatrale 

Docente: Cromi Patrizia

Contenuti: teatralità finalizzatA anche alla recita finale , ma soprattutto all’espressività e creatività personale.  Luci, scenografia, musica semplici e realizzati con le risorse che offrono altri gruppi dell’UTE

Giorno ed ora: martedì  (fino a dicembre) o il giovedì (da gennaio in avanti) alle ore  14:30 con cadenza settimanale

Inizio:  martedì 15 ottobre

 

L’Infinito del Leopardi

Perché questa poesia è bella, sublime?

Cercheremo di scoprirlo, dopo un lungo viaggio attraverso il tempo, l’epoca, la vita, il pensiero e tutta la poesia di Giacomo Leopardi.

La poesia L’INFINITO di Giacomo Leopardi fu scritta tra la primavera e l’autunno del 1819, duecento anni fa, ed è considerata una delle liriche più perfette che gli uomini abbiano concepito.

L’autore aveva 21 anni e viveva a Recanati, in una famiglia nobile, sebbene economicamente un po’ dissestata. Non se la passava troppo bene. Andava a passeggiare spesso su una piccola collina, dove compose questa poesia.

Mantegazza Daniele – Lunedì 14 ottobre   ore 15:00 – Sala conferenze